Agevolazioni fiscali

La Legge n. 80 del 14 maggio 2005, che ha convertito il decreto-legge n. 35 del 14 marzo 2005, nell'articolo n. 14, consente di scegliere se dedurre o detrarre l'importo delle donazioni fatte alle ONLUS.

PER LE PERSONE FISICHE

Due possibilità:

  • in base alla Legge n. 80 del 14 maggio 2005, si può dedurre dal proprio reddito le donazioni fatte per un importo non superiore al 10% del reddito imponibile fino a un massimo di 70.000€ l'annoQuesta possibilità si può applicare solo alle donazioni fatte a partire dal 17 marzo 2005.
  •  Alternativamente, in base alla vecchia normativa, D.P.R. 917/86, tuttora in vigore, sono previste detrazioni IRPEF nella misura del 19% da calcolare su importo massimo di 2.065,83 euro; oppure si può scegliere di dedurre dal proprio reddito le donazioni fatte per un importo non superiore al 2% del reddito complessivo dichiarato.

 

PER LE IMPRESE

Due possibilità:

  • si può dedurre dal proprio reddito le donazioni fatte per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro per anno (art. 14 comma 1 del Decreto Legge 35/05 convertito in legge n° 80 del 14/05/2005).
  • Alternativamente è possibile dedurre le donazioni per un importo non superiore a 2065,83€ o al 2% del reddito d'impresa annuo dichiarato (art.100 comma 2 del Dpr 917/86).

Rivolgiti al tuo consulente di fiducia per scegliere la formula più adatta alle tue esigenze.

Conserva la ricevuta, postale o bancaria della tua donazione. Per le donazioni tramite bonifico o carta di credito (o PayPal) fa fede l’estratto conto.

 

Archivio Blog