Cantiere Osiride 2011 - Week End 4 - La Tettoia

Tettoia
 
Puff... puff... pant... pant... 
tettoia

  
Siamo finalmente giunti al giro di boa dei lavori previsti per questa primavera: la tettoia è stata spostata. 
In teoria il lavoro previsto per sabato pomeriggio consisteva solo nello spostamento, e relativo svuota e riempi, del gabbione sotto la tettoia. Lo spostamento della tettoia era previsto per domenica ma gli uomini di Osiride non ne hanno voluto sapere e al suon di "non rimandar a domani..." la tettoia è stata spostata e il gabbione, vuoto, ha passato la notte al centro della Colonia per poi essere messo a posto il giorno dopo. 
 
 
  

 
 tettoia 
tettoia 
 
tettoia 
 
 
Nel frattempo il nostro Rocky ne ha approfittato per controllare da vicino e accertarsi che il lavoro fosse fatto a regola d'arte.
 
 
 
 
 
 
 
 
  

 
 Così domenica non ci è "rimasto" che dare l'impregnante alla tettoia, posizionarvi sotto il gabbione e riempirlo, ripulire la recinzione esterna dalla vitalba, pianta rampicante a dir poco invasiva, e terminare il camminamento che dalla zona botti porta alla zona posteriore della Colonia, rinominato Via della Fortuna.... beh, bravi i nostri ometti mosaicisti, hanno fatto proprio un bel lavoro!!!
fortuna 
fortuna

  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

torta... E visto che non ci facciamo mancare proprio nulla abbiamo anche pasteggiato con la deliziosa torta all'ananas fatta da Alessia (e mamy-gatta Camilla ha molto apprezzato).
  
Ringraziamo di cuore e baffi Marco e Francesco, volontari spintanei, e soprattutto Tatiana e Manuele che, venuti da Treviso per coccolare i gattoni, si sono ritrovati martello e trapano tra le mani e non hanno fatto mancare il loro aiuto. Grazie ragazzi, come ricompensa un altro gatto non ve lo toglie nessuno.
 
Il Cantiere Osiride si prende adesso due settimane di pausa per far riposare i suoi operai e festeggiare per bene Pasqua e primo Maggio. Riapriamo in maggio.
 
 
Continua...