Ciuccio, il gatto con lo smocking

Con quel musetto lì, i calzini bianchi, lo smalto bianco alle unghie e la mascherina nera sugli occhi davvero non riuscivamo a credere che dovesse passare la sua vita all'oasi.
 
Dava il benvenuto a tutti quelli che entravano, gli facevano tanti complimenti e carezze ma aveva forse il difetto di essere troppo grande quando da noi c'erano i micini, per questo la sua dolcezza e la sua eleganza passavano in secondo piano e si ritrovava a guardare gli altri andare a casa mentre lui rimaneva in Colonia in attesa della persona giusta.
 
... E la persona giusta la ha trovata: la nostra volontaria Sabrina che se lo mangiava con gli occhi. Il marito Giampaolo ha aspettato che la dolce metà se ne andasse per un periodo in Germania e zitto zitto ha concordato l'adozione e lo ha portato a casa. Tornata, Sabrina ha trovato un regalo che l'aspettava in camera, composto e con gli occhioni dolci che la attendevano.
 
Possiamo solo immaginare la gioia e le feste per questo dolcissimo gesto d'amore e auguriamo a tutti e tre tanta felicità.
 

Archivio Blog